LETTERA D’AMORE AL GIRO D’ITALIA

CONCORSO LETTERA D’AMORE AL GIRO D’ITALIA

Il Museo della Lettera d’Amore, (MLA) con il patrocinio del Comune di Torrevecchia Teatina e con l’organizzazione dell’Associazione Culturale AbruzziAMOci e dell’Associazione Culturale Che vuoi che sia bandisce il Concorso Lettera d’Amore al Giro d’Italia.

La cerimonia di premiazione si terrà l’8 agosto 2020.

REGOLAMENTO

Art. 1 Si partecipa stilando in lingua italiana (se straniera o in dialetto, si deve accludere la traduzione in lingua italiana) un testo in prosa, non in poesia, inedito, configurato come lettera d’amore, della lunghezza massima di 3 cartelle (1800 caratteri per cartella) in 5 copie ben leggibili aggiungendo le dichiarazioni e le notizie richieste all’art. 2, inviando il testo anche per posta elettronica.

Art. 2 Non è dovuta alcuna tassa di iscrizione o partecipazione. Ai testi bisogna accludere: un foglio contenente: a) le generalità del partecipante (nome, cognome, indirizzo, età, numero di telefono, curriculum, e-mail), b) dichiarazione di autenticità del testo, c) autorizzazione alla pubblicazione gratuita della lettera, d) dichiarazione di adesione a tutte le norme del concorso. Per i minorenni, il foglio contenente i dati di cui ai punti a), b), c) e d) dovrà essere firmato da un genitore o da chi esercita la patria potestà del minorenne.      

Art. 3 Il termine ultimo per l’invio dell’elaborato, da effettuarsi al seguente indirizzo: Concorso Lettera d’amore al Giro d’Italia c/o Associazione Culturale AbruzziAMOci, Via Ovidio n. 25, 66100 Chieti, è fissato al 30 marzo 2020 (farà fede il timbro postale di partenza). Contestualmente si dovrà inviare il testo anche per posta elettronica in un’unica e mail allegando il file formato word che riporti la lettera d’amore con nome e cognome dell’autore da spedire all’indirizzo di posta elettronica: manoscritti@noubs.it indicando come oggetto: partecipazione Premio lettera d’Amore. La giuria, il cui verdetto è insindacabile, è composta da: Maurizio Formichetti (presidente), Gabriele De Bari, Massimo Pamio, Ciro Venerato, Giuseppina Verdoliva.

Art. 4  Saranno assegnati i seguenti premi: medaglia d’oro al primo, d’argento al secondo, di bronzo al terzo e diplomi ai segnalati. I vincitori dovranno ritirare personalmente il premio nella cerimonia, altrimenti lo stesso non sarà assegnato. Non è ammessa delega per i vincitori. I testi potranno essere pubblicati dall’Organizzazione.      

Art. 5  Solo i vincitori e i segnalati saranno avvisati tempestivamente. I risultati verranno resi pubblicamente noti tramite la stampa e il sito internet: www.museolettadamore.it.  Gli elaborati non saranno restituiti. La partecipazione al premio comporta l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento. È tutelata la legge sulla privacy. L’Organizzazione non risponde della mancata ricezione dei testi. Le lettere in formato elettronico entreranno a far parte dell’archivio del Museo della Lettera d’Amore.

Art. 6  La lettera d’amore consiste in una composizione in prosa mirata all’espressione del sentimento d’amore. Potrà essere rivolta alla corsa ciclistica, a un campione del ciclismo, a una vicenda personale legata al Giro, ecc. Per info: manoscritti@noubs.it oppure tf. 3279960722, oppure 0871.348890

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.